A dieta?!

by Milan on

Forse ho deciso di mettermi a dieta, ma so benissimo che questa frase non ha alcun senso. Dico forse perché tutte le volte che parto convintissima, in realtà poi non arrivo a niente, quindi proviamo a sfruttare la tecnica del “forse” e vediamo come va.

Devo e voglio perdere sui cinque kg, niente di che, e in realtà tutti mi dicono che non ne avrei bisogno. Mi sa che qui più che a dieta dovrei mettermi in palestra, dato che penso proprio il problema principale sia la tonicità che è andata a farsi benedire quando mi sono accorta di essere pigrissima.

Ho comprato una friggitrice senza olio perché ho letto che le star utilizzano questo aggeggio qua per restare in forma…vedremo. Devo dire che l’ho provata e il suo lavoro lo fa bene, le cose sanno di fritto ma non sono unte.

Mi sono data, udite udite, alla pasta integrale: 100 grammi di pasta integrale a pranzo, e passa la paura. Cosa ho ottenuto in cambio? La pancia gonfia come un cocomero. Dice sia normale, io ci credo abbastanza poco ma staremo a vedere.

Ho anche provato Activia, ma con me i batteri non funzionano, si vede che il mio organismo se li digerisce senza fare troppe storie. Insomma, per farla breve, mangiare un Activia o mangiare un qualunque altro yogurt economico, per me non fa differenza, fa solo differenza al portafoglio.

Dovrei iniziare a muovermi ma non so come, ho visto qualche programma di workout online, da fare in casa davanti al computer e senza che nessuno debba vederti ippopotameggiare in maniera goffa e sgraziata, proverò sperando solo di avere la maledettissima costanza che non ho mai avuto.

Vediamo quanto durerà questo momento salutare, tutte le volte che passo davanti al Mc Donald’s mi sento morire, vorrei entrare e comprare tutto, ma no. Cinque kg in meno, prima, e poi ci potrò mettere piede di nuovo, il caso è chiuso.

Written by: Milan

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *